27/04/2020

AiCARR: ruolo della climatizzazione nella diffusione di Covid-19

I criteri da adottare per il contenimento e il contrasto della diffusione del Covid-19 investono anche gli impianti di ventilazione degli ambienti, sia domestici che lavorativi, chiamati in causa per via dell'ipotesi che possano essere veicolo di diffusione del virus.

 

 

Anche per questi motivi e per fare chiarezza del ruolo dei sistemi di ventilazione in questo contesto, sia l'ISS (vedi articolo) che l'AiCARR hanno ritenuto opportuno emanare chiarimenti e disposizioni in merito (seppur ancora temporanee e passibili di aggiornamenti) per dare le prime indicazioni.

 

Sia l'Istituto Superiore della Sanità (ISS) che l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) consigliano di immettere il più possibile aria esterna nei locali chiusi. Infatti, la concentrazione del virus nell'aria esterna è estremamente bassa e tale da non contagiare nessuno. 

 

Risulta chiaro che un sistema di ventilazione che abbia la possibilità di lavorare in totale ricambio d'aria si riveli utile sia per l'eliminazione dei contaminanti indoor dovuti a processi di lavorazione e alla presenza umana, che per il contrasto al virus. Ovviamente ciò non esonera dall'effettuare (o meglio, continuare ad effettuare) le opportune operazioni di pulizia e manutenzione degli impianti.

 

Questo prontuario è stato scritto dall'associazione AiCARR per illustrare le ragioni per le quali gli impianti per il riscaldamento invernale ed il raffrescamento estivo possano, se ben gestiti, ridurre il rischio di contagio del Coronavirus responsabile della malattia COVID-19.

Il prontuario è dedicato a tutte le persone che in questo momento sono confuse da informazioni diverse e contrastanti.

 

Scarica il prontuario

 

Il documento che segue, sempre redatto da AiCARR, fornisce dettagli circa le operazioni da eseguire in relazione al tipo di impianto di ventilazione presente nell'edificio; si tratta quindi di istruzioni operative, mentre il prontuario è più descrittivo.

 

Scarica gli schemi

 

Per essere sempre aggiornati consigliamo comunque la visita la sito di AiCARR, sezione "Documentazione AiCARR su Covid-19" raggiungibile da questo link.